C’è un luogo dove il sogno si avvera

Villa Canal

Via Piave, 25
Grumolo delle Abbadesse, 36040 (VI)

info@villacanal.it

+39 0444 583147

+39 338 8140998

villa Grumolo delle Abbadesse, villa Vicenza, villa Padova, villa loggia, villa porticato, location matrimoni, location matrimonio

La Villa

la villa

C'è un luogo dove il sogno si avvera

Villa Canal racconta il fascino della sua storia e il piacere del moderno, trasformando i sogni in realtà.

Immersa in un intimo ed appartato angolo di pianura veneta, Villa Canal, a Grumolo delle Abbadesse, è una prestigiosa dimora del Settecento di ispirazione palladiana. Fu progettata per essere la residenza estiva della famiglia nobile veneziana Badoer – Canal. Oggi come allora, il fascino antico di questa villa si mostra ai nostri occhi in tutta la sua eleganza, armonia e bellezza. La storia, la natura, l’arte e le emozioni: sono loro a disegnare l’incredibile scenografia di questa residenza, cullata nel territorio della Ville Venete.

Angoli discreti per conversare. Spazi aperti per condividere. Dettagli raffinati per ammirare. Momenti esclusivi da assaporare. Qualunque sia l’occasione, che sia un ricevimento, un meeting, una cena, un matrimonio, una mostra, uno shooting fotografico, Villa Canal è la cornice ideale per rendere ogni momento unico, distinguendosi per la sua classe e la sua perfezione. 

Sa conquistare l’attenzione, creando, per ciascun momento, l’atmosfera semplicemente perfetta. All’aperto, con la bellezza dei suoi porticati, della loggia panoramica, dei giardini. All’interno, con l’esclusività senza tempo del suo salone degli affreschi, della sala del camino, della sala del mappamondo fino all’antica cucina veneta e al piano nobile, dove si arriva salendo la maestosa scalinata in pietra locale. 

CENNI STORICI

Il corpo padronale centrale che si sviluppa su pianta rettangolare è fiancheggiato a sinistra da un portico tuscanico e a destra da un portico ad archi. La loggia rialzata e il porticato delle scuderie sono stati riattati in epoche più recenti. Il lato meridionale del cortile è segnato dal muro di recinzione ove sopravvivono due portali di ingresso originali. La Chiesetta di Santa Giustina che fiancheggia la villa fu fatta erigere nel 1697 dal nobile veneziano Giobatta Canal. Un ampio parco all’interno del muro di recinzione e ridisegnato all’inizio del secolo circonda e abbellisce Villa Canal, adagiata in un angolo paesaggistico di intima bellezza.Il complesso è oggi di proprietà dei diretti discendenti della famiglia Badoer.